Articoli e news

16/09/2013 10:21

Revisori legali e il nuovo registro

Sole 24 Ore e Italia Oggi hanno dedicato alcuni articoli di approfondimento agli adempimenti in scadenza il 23 settembre a carico dei revisori legali che vogliono iscriversi nel nuovo registro, anche alla luce dei chiarimenti pubblicati sul sito del Mef.

Leggi tutto...

16/09/2013 10:20

Enti pubblici tenuti alla contabilità civilistica

Enti pubblici tenuti alla contabilità civilistica, a seguito del chiarimento fornito in data 10 settembre dalla Ragioneria generale dello stato con la circolale n° 35 ...

Leggi tutto...

05/09/2013 12:17

Perdite su crediti concorsuali e periodo di deducibilità

L’art. 101, co. 5, secondo periodo, del D.P.R. n. 917/1986 riconosce la rilevanza fiscale delle perdite su crediti a partire dalla data di apertura della procedura concorsuale, senza, tuttavia, considerare i diversi momenti successivi – sino alla chiusura del relativo iter – in cui è possibile individuare, con ragionevole oggettività, la parte di credito effettivamente non più recuperabile.

Leggi tutto...

05/09/2013 12:14

Lease back, civilistica e principi contabili

L’operazione di “sale and lease back” rappresenta un contratto atipico con il quale un determinato soggetto cede, a fronte di un corrispettivo, un proprio bene ad una società di leasing, la quale concede il medesimo cespite, in locazione finanziaria, allo stesso venditore. Quest’ultimo, al termine del contratto di locazione, e previo esercizio del diritto di riscatto, potrà rientrare nella piena disponibilità del bene. In altri termini, l’operazione in parola – che rappresenta una particolare forma di finanziamento – permette al soggetto proprietario di un bene di ottenere della liquidità immediata, senza che ciò precluda allo stesso di beneficiare della disponibilità del bene ceduto, potendo, invece, continuare ad utilizzarlo, nello svolgimento della propria attività di impresa. Dalla vendita del bene alla società di leasing potrebbe emergere una plusvalenza, il cui trattamento contabile è definito dall’art. 2425-bis c.c., secondo cui ”le plusvalenze derivanti da operazioni di compravendita con locazione finanziaria al venditore sono ripartite in funzione della durata del contratto di locazione”.

Leggi tutto...

18/06/2013 09:29

Professionisti e indagini finanziarie con ordinanza 27/29/2013

Il Sole 24 Ore dedica un articolo ai controlli sui professionisti, in particolare quelli legati alla presunzione a favore del Fisco che trasforma i prelievi bancari senza indicazione del beneficiario in compensi non dichiarati.

Leggi tutto...

18/06/2013 09:28

Registro revisori innativi

ItaliaOggi informa che è online sul portale della revisione legale del Mef il modello RL-99 da utilizzare per l’iscrizione nella sezione ‘inattivi’ del registro dei revisori legali.

Leggi tutto...

Fisco e Conti > Principi di revisione per la revisione legale dei conti e principi internazioanli tradotti

Principi di revisione

Elenco Principi di revisione emessi dai Consigli Nazionali dei Dottori Commercialisti e dei Ragionieri e raccomandati dalla Consob, aggiornato a Febbraio 2009.

DOCUMENTI EMANATI DALLA COMMISSIONE PARITETICA PER LA STATUIZIONE DEI PRINCIPI DI REVISIONE

Il materiale seguente è edito dal dott. A. Giuffrè editore SpA. e CNDCEC

Principio di revisione 002 (CNDCEC PR 002) - Aprile 2011  

Principio di revisione 002 (CNDCEC PR 002) - Appendice

100 - Indipendenza

200 - Obiettivi e principi generali della revione contabile del bilancio

220 - Il controllo della qualità del lavoro di revisione contabile

230 - La documentazione del lavoro di revisione

240 - La responsabilità del revisore nel considerare le frodi nel corso della revisione contabile del bilancio

250 -  Gli effetti connessi alla conformità a leggi ed a regolamenti

260 - Comunicazione di fatti e circostanti attinenti la revione ai responsabili delle attività di governance

300 - Pianificazione della revisione contabile del bilancio

315 - La comprensione dell'impresa e del suo contesto e la valutazione  dei rischio di errori significativi

320 - Il concetto di significatività nella revisione

330 - Le procedure di revione in risposta ai rischi identificati e valutati

402 -  Considerazioni sulla revisione contabile di imprese che utilizzano fornitori di servizi

500 - Gli elenchi probativi della revisione.

501 - Gli elementi probativi – Considerazioni addizionali per casi specifici

505 -  Le conferme esterne

510 - La verifica dei saldi d’apertura a seguito dell’assunzione di un nuovo incarico

520 - Le procedure di analisi comparativa

530 - Campionamento di revisione ed altre procedure di verifica con selezione delle voci da esaminare

545 - La revisine delle misurazioni del fair value e della relativa informativaù

560 - Eventi successivi

570 - Continuità aziendale.

600 - L'utilizzo del lavoro di altri revisori

620 - L’utilizzo del lavoro dell’esperto

1005 -Considerazioni sulla revione delle imprese ed enti minori 

1006 -Principio sulla revione dei bilanci delle banche