Articoli e news

16/09/2013 10:21

Revisori legali e il nuovo registro

Sole 24 Ore e Italia Oggi hanno dedicato alcuni articoli di approfondimento agli adempimenti in scadenza il 23 settembre a carico dei revisori legali che vogliono iscriversi nel nuovo registro, anche alla luce dei chiarimenti pubblicati sul sito del Mef.

Leggi tutto...

16/09/2013 10:20

Enti pubblici tenuti alla contabilità civilistica

Enti pubblici tenuti alla contabilità civilistica, a seguito del chiarimento fornito in data 10 settembre dalla Ragioneria generale dello stato con la circolale n° 35 ...

Leggi tutto...

05/09/2013 12:17

Perdite su crediti concorsuali e periodo di deducibilità

L’art. 101, co. 5, secondo periodo, del D.P.R. n. 917/1986 riconosce la rilevanza fiscale delle perdite su crediti a partire dalla data di apertura della procedura concorsuale, senza, tuttavia, considerare i diversi momenti successivi – sino alla chiusura del relativo iter – in cui è possibile individuare, con ragionevole oggettività, la parte di credito effettivamente non più recuperabile.

Leggi tutto...

05/09/2013 12:14

Lease back, civilistica e principi contabili

L’operazione di “sale and lease back” rappresenta un contratto atipico con il quale un determinato soggetto cede, a fronte di un corrispettivo, un proprio bene ad una società di leasing, la quale concede il medesimo cespite, in locazione finanziaria, allo stesso venditore. Quest’ultimo, al termine del contratto di locazione, e previo esercizio del diritto di riscatto, potrà rientrare nella piena disponibilità del bene. In altri termini, l’operazione in parola – che rappresenta una particolare forma di finanziamento – permette al soggetto proprietario di un bene di ottenere della liquidità immediata, senza che ciò precluda allo stesso di beneficiare della disponibilità del bene ceduto, potendo, invece, continuare ad utilizzarlo, nello svolgimento della propria attività di impresa. Dalla vendita del bene alla società di leasing potrebbe emergere una plusvalenza, il cui trattamento contabile è definito dall’art. 2425-bis c.c., secondo cui ”le plusvalenze derivanti da operazioni di compravendita con locazione finanziaria al venditore sono ripartite in funzione della durata del contratto di locazione”.

Leggi tutto...

18/06/2013 09:29

Professionisti e indagini finanziarie con ordinanza 27/29/2013

Il Sole 24 Ore dedica un articolo ai controlli sui professionisti, in particolare quelli legati alla presunzione a favore del Fisco che trasforma i prelievi bancari senza indicazione del beneficiario in compensi non dichiarati.

Leggi tutto...

18/06/2013 09:28

Registro revisori innativi

ItaliaOggi informa che è online sul portale della revisione legale del Mef il modello RL-99 da utilizzare per l’iscrizione nella sezione ‘inattivi’ del registro dei revisori legali.

Leggi tutto...

Fisco e Conti > Revisione legale dei conti e fogli di lavoro > RELAZIONI REVISIONE LEGALE DEI CONTI

La relazione di revisione sul bilancio. (Novembre 2010) con allegati

  • Allegato A – Modelli delle relazioni di revisione per incarichi di revisione di bilanci con esercizio chiuso dopo l’entrata in vigore del Decreto.
  • Allegato A/1 – EIP Principi contabili IAS/IFRS
  • Allegato A/2 – Società non EIP Principi contabili IAS/IFRS
  • Allegato A/3 – Società non EIP Principi contabili italiani
  • Allegato A/4 – Assicurazioni non quotate bilancio consolidato (aggregato)
  • Allegato A/5 – Assicurazioni quotate e non quotate bilancio consolidato
  • Allegato A/6 – Assicurazioni quotate bilancio d’esercizio redatto secondo gli IAS/IFRS
  • Allegato A/7 – Assicurazioni quotate e non quotate bilancio d’esercizio redatto secondoi principi contabili italiani
  • Allegato A/8 – Bilancio d’esercizio società cooperative
  • Allegato A/9 – Bilancio d’esercizio società cooperative con incarico di revisione contabile ai sensi dell’art. 2409-bis del Codice Civile conferito ad altro soggetto
  • Allegato A/10 – Revisione volontaria – principi contabili italiani
  • Allegato A/11 – Fondi Comuni di Investimento, rendiconto completo

Fonte: Assirevi 

Allegato A/1

Relazione della società di revisione ai sensi degli artt. 14 e 16 del D.Lgs. 27.1.2010, n. 39

[integrare in base alle ulteriori norme di riferimento]

Principi contabili IAS/IFRS

Agli Azionistidella ABC S.p.A.

1. Abbiamo svolto la revisione contabile del bilancio consolidato (d’esercizio), costituito(1) dalla situazione patrimoniale-finanziaria, [dal conto economico, dal conto economico complessivo](2), dal prospetto delle variazioni del patrimonio netto, dal rendiconto finanziario e dalle relative note esplicative, della ABC S.p.A. e sue controllate (“Gruppo ABC”) chiuso al … [data]. La responsabilità della redazione del bilancio in conformità agli International Financial Reporting Standards adottati dall’Unione Europea, [nonché ai provvedimenti emanati in attuazione dell’art. 9 del D. Lgs. n. 38/2005](3), compete agli amministratori della ABC S.p.A.. E' nostra la responsabilità del giudizio professionale espresso sul bilancio e basato sulla revisione contabile.

2. Il nostro esame è stato condotto secondo i principi e i criteri per la revisione contabile raccomandati dalla Consob. In conformità ai predetti principi e criteri, la revisione è stata pianificata e svolta al fine di acquisire ogni elemento necessario per accertare se il bilancio consolidato (d’esercizio) sia viziato da errori significativi e se risulti, nel suo complesso, attendibile. Il procedimento di revisione comprende l'esame, sulla base di verifiche a campione, degli elementi probativi a supporto dei saldi e delle informazioni contenuti nel bilancio, nonché la valutazione dell'adeguatezza e della correttezza dei criteri contabili utilizzati e della ragionevolezza delle stime effettuate dagli amministratori. Riteniamo che il lavoro svolto fornisca una ragionevole base per l'espressione del nostro giudizio professionale.Per il giudizio relativo al bilancio consolidato (d’esercizio) dell’esercizio precedente, i cui dati sono presentati ai fini comparativi, si fa riferimento alla relazione da noi emessa (emessa da altro revisore) in data … [data](4. 5)

3. A nostro giudizio, il bilancio consolidato (d’esercizio) del Gruppo ABC (della ABC S.p.A.) al … (data) è conforme agli International Financial Reporting Standards adottati dall’Unione Europea, [nonché ai provvedimenti emanati in attuazione dell’art. 9 del D. Lgs. n. 38/2005](6); esso pertanto è redatto con chiarezza e rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria, il risultato economico ed i flussi di cassa del Gruppo ABC (della ABC S.p.A.) per l’esercizio chiuso a tale data.

4. [Il paragrafo riporterà eventuali richiami di informativa sul bilancio.]

5. [Paragrafo relativo al giudizio di coerenza della relazione sulla gestione con il bilancio]

[Luogo e data di emissione] 7

[Società di revisione S.p.A.]

[Nome e cognome](Socio)

1 Da adattare alle scelte adottate dalla società per quanto riguarda la denominazione dei prospetti contabili.

2 Da adattare alla presentazione selezionata dalla società ai sensi di IAS 1.81. a) – unico prospetto – oppure IAS 1.81.b) – due prospetti. Vedi anche nota 1.

3 Si rinvia al paragrafo 4.1 del presente Documento di ricerca per la verifica dell’ambito di applicazione.

4 Paragrafo da modificare in presenza di riesposizione dei dati comparativi, ove richiesto dai principi contabili IFRS; si veda il Documento di ricerca Assirevi n. 154.

5 Nel caso di bilancio annuale in cui trova prima applicazione lo IAS 1 rivisto si rinvia al modello A1 del presente Documento di ricerca.

6 Vedi nota 3.13 ù

7 Si rinvia al principio di revisione 001 ed al Documento di ricerca Assirevi n. 151 per le modalità di formulazione del giudizio di coerenza ove sia presentata anche la relazione sul governo societario e/o in presenza di significative incoerenze e negli altri casi particolari.

 

Allegato A/2

Relazione della società di revisione ai sensi dell’art. 14 del D.Lgs. 27.1.2010, n. 39

[integrare in base alle ulteriori norme di riferimento]

Principi contabili IAS/IFRS

Agli Azionistidella ABC S.p.A.

1. Abbiamo svolto la revisione contabile del bilancio consolidato (d’esercizio), costituito1 dalla situazione patrimoniale-finanziaria, [dal conto economico, dal conto economico complessivo]2, dal prospetto delle variazioni del patrimonio netto, dal rendiconto finanziario e dalle relative note esplicative, della ABC S.p.A. e sue controllate (“Gruppo ABC”) chiuso al … [data]. La responsabilità della redazione del bilancio in conformità agli International Financial Reporting Standards adottati dall’Unione Europea compete agli amministratori della ABC S.p.A.. E' nostra la responsabilità del giudizio professionale espresso sul bilancio e basato sulla revisione contabile.

2. Il nostro esame è stato condotto secondo i principi di revisione emanati dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e raccomandati dalla Consob. In conformità ai predetti principi, la revisione è stata pianificata e svolta al fine di acquisire ogni elemento necessario per accertare se il bilancio consolidato (d'esercizio) sia viziato da errori significativi e se risulti, nel suo complesso, attendibile. Il procedimento di revisione comprende l'esame, sulla base di verifiche a campione, degli elementi probativi a supporto dei saldi e delle informazioni contenuti nel bilancio, nonché la valutazione dell'adeguatezza e della correttezza dei criteri contabili utilizzati e della ragionevolezza delle stime effettuate dagli amministratori. Riteniamo che il lavoro svolto fornisca una ragionevole base per l'espressione del nostro giudizio professionale.Per il giudizio relativo al bilancio consolidato (d’esercizio) dell’esercizio precedente, i cui dati sono presentati ai fini comparativi, si fa riferimento alla relazione da noi emessa (emessa da altro revisore) in data … [data]

3. A nostro giudizio, il bilancio consolidato (d’esercizio) del Gruppo ABC (della ABC S.p.A.) al … [data] è conforme agli International Financial Reporting Standards adottati dall’Unione Europea; esso pertanto è redatto con chiarezza e rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria, il risultato economico ed i flussi di cassa del Gruppo ABC (della ABC S.p.A.) per l’esercizio chiuso a tale data.

4. [Il paragrafo riporterà eventuali richiami di informativa sul bilancio].

5.[Luogo e data di emissione]

[Società di revisione S.p.A.]

[Nome e cognome](Socio)

 

1 Da adattare alle scelte adottate dalla società per quanto riguarda la denominazione dei prospetti contabili.

2 Da adattare alla presentazione selezionata dalla società ai sensi di IAS 1.81. a) – unico prospetto – oppure IAS 1.81.b) – due prospetti. Vedi anche nota 1.

3 Paragrafo da modificare in presenza di riesposizione dei dati comparativi, ove richiesto dai principi contabili IFRS; si veda il Documento di ricerca Assirevi n. 154.

4 Nel caso di bilancio annuale in cui trova prima applicazione lo IAS 1 rivisto si rinvia al modello A del presente Documento di Ricerca.155. [Paragrafo relativo al giudizio di coerenza della relazione sulla gestione con il bilancio]

5 Si rinvia al principio di revisione 001 ed al Documento di ricerca Assirevi n. 151 per le modalità di formulazione del giudizio di coerenza o in presenza di significative incoerenze e negli altri casi particolari.

Allegato A/3

Relazione della società di revisione ai sensi dell’art. 14 del D.Lgs. 27.1.2010, n. 39

[integrare in base alle ulteriori norme di riferimento]

Principi contabili italiani

Agli Azionisti dellaABC S.p.A.

1. Abbiamo svolto la revisione contabile del bilancio d'esercizio (consolidato) della ABC S.p.A. (del Gruppo ABC) chiuso al ... [data]. La responsabilità della redazione del bilancio in conformità alle norme che ne disciplinano i criteri di redazione compete agli amministratori della ABC S.p.A.. È nostra la responsabilità del giudizio professionale espresso sul bilancio e basato sulla revisione contabile.

2. Il nostro esame è stato condotto secondo i principi di revisione emanati dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e raccomandati dalla Consob. In conformità ai predetti principi, la revisione è stata pianificata e svolta al fine di acquisire ogni elemento necessario per accertare se il bilancio d'esercizio (consolidato) sia viziato da errori significativi e se risulti, nel suo complesso, attendibile. Il procedimento di revisione comprende l'esame, sulla base di verifiche a campione, degli elementi probativi a supporto dei saldi e delle informazioni contenuti nel bilancio, nonché la valutazione dell'adeguatezza e della correttezza dei criteri contabili utilizzati e della ragionevolezza delle stime effettuate dagli amministratori. Riteniamo che il lavoro svolto fornisca una ragionevole base per l'espressione del nostro giudizio professionale.Per il giudizio relativo al bilancio (consolidato) dell'esercizio precedente, i cui dati sono presentati ai fini comparativi secondo quanto richiesto dalla legge, si fa riferimento alla relazione da noi emessa (emessa da altro revisore) in data ... [data].

3. A nostro giudizio, il bilancio d'esercizio (consolidato) della ABC S.p.A. (del Gruppo ABC) al ... [data] è conforme alle norme che ne disciplinano i criteri di redazione; esso pertanto è redatto con chiarezza e rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria e il risultato economico della Società (del Gruppo).

4. [Il paragrafo riporterà eventuali richiami di informativa sul bilancio].

5. [Paragrafo relativo al giudizio di coerenza della relazione sulla gestione con il bilancio]1.

[Luogo e data di emissione]

[Società di revisione S.p.A.][Nome e cognome](Socio)

1 Si rinvia al principio di revisione 001 ed al Documento di ricerca Assirevi n. 151 per le modalità di formulazione del giudizio di coerenza o in presenza di significative incoerenze e negli altri casi particolari.

Allegato A/4

Relazione della società di revisione ai sensi degli artt. 14 e 16 del D.Lgs. 27.1.2010, n. 39

e dell'art. 102 del D.Lgs. 7.9.2005, n. 209

Assicurazioni non quotate bilancio consolidato (aggregato)

Agli Azionisti dellaABC S.p.A.

1. Abbiamo svolto la revisione contabile del bilancio consolidato (aggregato), costituito dallo stato patrimoniale, dal conto economico, dal conto economico complessivo, dal prospetto delle variazioni di patrimonio netto, dal rendiconto finanziario e dalla relativa nota integrativa, della ABC S.p.A. chiuso al 31 dicembre 200X. La responsabilità della redazione del bilancio in conformità a quanto previsto dall'art. 96 del D.Lgs. 209/2005 nonché al Regolamento ISVAP n. 7/2007 che disciplina le forme tecniche del bilancio consolidato redatto in base agli International Financial Reporting Standards adottati dall’Unione Europea compete agli amministratori della ABC S.p.A.. È nostra la responsabilità del giudizio professionale espresso sul bilancio e basato sulla revisione contabile.

2. Il nostro esame è stato condotto secondo i principi e i criteri per la revisione contabile raccomandati dalla Consob. In conformità ai predetti principi e criteri, la revisione è stata pianificata e svolta al fine di acquisire ogni elemento necessario per accertare se il bilancio consolidato (aggregato) sia viziato da errori significativi e se risulti, nel suo complesso, attendibile. Il procedimento di revisione comprende l'esame, sulla base di verifiche a campione, degli elementi probativi a supporto dei saldi e delle informazioni contenuti nel bilancio, nonché la valutazione dell'adeguatezza e della correttezza dei criteri contabili utilizzati e della ragionevolezza delle stime effettuate dagli amministratori. Riteniamo che il lavoro svolto fornisca una ragionevole base per l'espressione del nostro giudizio professionale.Per il giudizio relativo al bilancio consolidato (aggregato) dell'esercizio precedente, i cui dati sono presentati ai fini comparativi, si fa riferimento alla relazione da noi (o da altro revisore) emessa in data ...... 1.

3. A nostro giudizio, il bilancio consolidato (aggregato) della ABC S.p.A. al 31 dicembre 200X è conforme alle norme che ne disciplinano i criteri di redazione indicati nel paragrafo 1.; esso pertanto è redatto con chiarezza e rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria, il risultato economico ed i flussi di cassa consolidati (aggregati) della ABC S.p.A. per l’esercizio chiuso a tale data.

4. [Il paragrafo riporterà eventuali richiami di informativa sul bilancio].

5. [Paragrafo relativo al giudizio di coerenza della relazione sulla gestione con il bilancio]2

 

[Luogo e data di emissione]

[Società di revisione S.p.A.]

[Nome e cognome](Socio)

1 Paragrafo da modificare in presenza di riesposizione dei dati comparativi, ove richiesto dai principi contabili IFRS; si veda il Documento di ricerca Assirevi n. 154. .

2 Si rinvia al principio di revisione 001 ed al Documento di ricerca Assirevi n. 151 per le modalità di formulazione del giudizio di coerenza o in presenza di significative incoerenze e negli altri casi particolari.

 

Allegato A/5

Relazione della società di revisione ai sensi degli artt. 14 e 16 del D.Lgs. 27.1.2010, n. 39

e dell'art. 102 del D.Lgs. 7.9.2005, n. 209

Assicurazioni quotate e non quotate bilancio consolidato

Agli Azionisti dellaABC S.p.A.1.

Abbiamo svolto la revisione contabile del bilancio consolidato, costituito dallo stato patrimoniale, dal conto economico, dal conto economico complessivo, dal prospetto delle variazioni di patrimonio netto, dal rendiconto finanziario e dalla relativa nota integrativa, della ABC S.p.A. e sue controllate (“Gruppo ABC”) chiuso al 31 dicembre 200X. La responsabilità della redazione del bilancio in conformità agli International Financial Reporting Standards adottati dall’Unione Europea nonché al Regolamento emanato in attuazione dell’art. 90 del D.Lgs. n. 209/2005 compete agli amministratori della ABC S.p.A.. È nostra la responsabilità del giudizio professionale espresso sul bilancio e basato sulla revisione contabile.

2. Il nostro esame è stato condotto secondo i principi e i criteri per la revisione contabile raccomandati dalla Consob. In conformità ai predetti principi e criteri, la revisione è stata pianificata e svolta al fine di acquisire ogni elemento necessario per accertare se il bilancio consolidato sia viziato da errori significativi e se risulti, nel suo complesso, attendibile. Il procedimento di revisione comprende l'esame, sulla base di verifiche a campione, degli elementi probativi a supporto dei saldi e delle informazioni contenuti nel bilancio, nonché la valutazione dell'adeguatezza e della correttezza dei criteri contabili utilizzati e della ragionevolezza delle stime effettuate dagli amministratori. Riteniamo che il lavoro svolto fornisca una ragionevole base per l'espressione del nostro giudizio professionale.Per il giudizio relativo al bilancio consolidato dell'esercizio precedente, i cui dati sono presentati ai fini comparativi, si fa riferimento alla relazione da noi (o da altro revisore) emessa in data ......1.

3. A nostro giudizio, il bilancio consolidato della ABC S.p.A. al 31 dicembre 200X è conforme agli International Financial Reporting Standards adottati dall’Unione Europea, nonché al regolamento emanato in attuazione dell'art. 90 del D.Lgs n. 209/2005; esso pertanto è redatto con chiarezza e rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria, il risultato economico ed i flussi di cassa del Gruppo ABC per l’esercizio chiuso a tale data.

4. [Il paragrafo riporterà eventuali richiami di informativa sul bilancio].

5. [Paragrafo relativo al giudizio di coerenza della relazione sulla gestione con il bilancio]2

[Luogo e data di emissione]

[Società di revisione S.p.A.]

[Nome e cognome](Socio)

1 Paragrafo da modificare in presenza di riesposizione dei dati comparativi, ove richiesto dai principi contabili IFRS; si veda il Documento di ricerca Assirevi n. 154.

2 Si rinvia al principio di revisione 001 ed al documento di ricerca Assirevi n. 151 per le modalità di formulazione del giudizio di coerenza ove sia presentata anche la relazione sul governo societario e/o in presenza di significative incoerenze e negli altri casi particolari.

Allegato A/6

Relazione della società di revisione ai sensi degli artt. 14 e 16 del D.Lgs. 27.1.2010, n. 39

e dell’art. 102 del D.Lgs. 7.9.2005, n. 209

Assicurazioni quotate bilancio d’esercizio redatto secondo gli IAS/IFRS

Agli Azionisti dellaABC S.p.A.

1.Abbiamo svolto la revisione contabile del bilancio d’esercizio, costituito dallo stato patrimoniale, dal conto economico, dal conto economico complessivo, dal prospetto delle variazioni del patrimonio netto, dal rendiconto finanziario e dalla relativa nota integrativa, della ABC S.p.A. chiuso al 31 dicembre 200X. La responsabilità della redazione del bilancio in conformità agli International Financial Reporting Standards adottati dall’Unione Europea nonché al Regolamento emanato in attuazione dell’art. 90 del D.Lgs. n. 209/2005 compete agli amministratori della ABC S.p.A.. E’ nostra la responsabilità del giudizio professionale espresso sul bilancio e basato sulla revisione contabile.

2. Il nostro esame è stato condotto secondo i principi e i criteri per la revisione contabile raccomandati dalla Consob. In conformità ai predetti principi e criteri, la revisione è stata pianificata e svolta al fine di acquisire ogni elemento necessario per accertare se il bilancio d’esercizio sia viziato da errori significativi e se risulti, nel suo complesso, attendibile. Il procedimento di revisione comprende l’esame, sulla base di verifiche a campione, degli elementi probativi a supporto dei saldi e delle informazioni contenuti nel bilancio, nonché la valutazione dell’adeguatezza e della correttezza dei criteri contabili utilizzati e della ragionevolezza delle stime effettuate dagli amministratori. Riteniamo che il lavoro svolto fornisca una ragionevole base per l’espressione del nostro giudizio professionale.Secondo quanto previsto dall’art. 102 del D.Lgs.n. 209/2005 e dall’art. 9 del Regolamento ISVAP n. 7/2007, nell’espletamento del nostro incarico ci siamo avvalsi dell’attuario revisore che si è espresso sulla adeguatezza e corretta determinazione delle riserve tecniche iscritte nel passivo dello Stato Patrimoniale, nonché sulla sufficienza delle riserve tecniche che l’impresa è tenuta a coprire in base al titolo III, capi II e III, del D. Lgs. n. 209/2005 della ABC, tramite la relazione qui allegata [o le relazioni qui allegate1Per il giudizio relativo al bilancio dell’esercizio precedente, i cui dati sono presentati ai fini comparativi, si fa riferimento alla relazione da noi (o da altro revisore) emessa in data …….].2

3. A nostro giudizio, il bilancio d’esercizio della ABC S.p.A. al 31 dicembre 200X è conforme agli International Financial Reporting Standards adottati dall’Unione Europea, nonché al Regolamento emanato in attuazione dell’art. 90 del D.Lgs. n. 209/2005; esso pertanto è redatto con chiarezza e rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria, il risultato economico ed i flussi di cassa della ABC S.p.A. per l’esercizio chiuso a tale data. .4. [Il paragrafo riporterà eventuali richiami di informativa sul bilancio].

[Luogo e data di emissione]

[Società di revisione S.p.A.]

[Nome e cognome](Socio)

 

1 Nel caso di compagnie multiramo come definite dal Regolamento ISVAP n. 17 del 11 marzo 2008

2 Paragrafo da modificare in presenza di riesposizione dei dati comparativi, ove richiesto dai principi contabili IFRS; si veda il Documento di ricerca Assirevi n. 154.225. [Paragrafo relativo al giudizio di coerenza della relazione sulla gestione con il bilancio]3.

3 Si rinvia al principio di revisione 001 ed al Documento di ricerca Assirevi n. 151 per le modalità di formulazione del giudizio di coerenza ove sia presentata anche la relazione sul governo societario e/o in presenza di significative incoerenze e negli altri casi particolari.

Allegato A/7

Relazione della società di revisione ai sensi degli artt. 14 e 16 del D.Lgs. 27.1.2010, n. 39

e dell’art. 102 del D.Lgs. 7.9.2005, n. 209

Assicurazioni quotate e non quotatebilancio d’esercizio redatto secondo i principi contabili italiani

Agli Azionisti dellaABC S.p.A.

1. Abbiamo svolto la revisione contabile del bilancio d'esercizio della ABC S.p.A. chiuso al 31 dicembre 200X. La responsabilità della redazione del bilancio in conformità alle norme che ne disciplinano i criteri di redazione compete agli amministratori della ABC S.p.A.. E' nostra la responsabilità del giudizio professionale espresso sul bilancio e basato sulla revisione contabile.

2. Il nostro esame è stato condotto secondo i principi e i criteri per la revisione contabile raccomandati dalla Consob. In conformità ai predetti principi e criteri, la revisione è stata pianificata e svolta al fine di acquisire ogni elemento necessario per accertare se il bilancio d'esercizio sia viziato da errori significativi e se risulti, nel suo complesso, attendibile. Il procedimento di revisione comprende l'esame, sulla base di verifiche a campione, degli elementi probativi a supporto dei saldi e delle informazioni contenuti nel bilancio, nonché la valutazione dell'adeguatezza e della correttezza dei criteri contabili utilizzati e della ragionevolezza delle stime effettuate dagli amministratori. Riteniamo che il lavoro svolto fornisca una ragionevole base per l'espressione del nostro giudizio professionale.Secondo quanto previsto dall’art. 102 del D.Lgs. n. 209/2005 e dall’art. 24 del Regolamento ISVAP n. 22/2008, nell’espletamento del nostro incarico ci siamo avvalsi dell’attuario revisore che si è espresso sulla sufficienza delle riserve tecniche iscritte nel passivo dello Stato Patrimoniale della ABC S.p.A. tramite la relazione qui allegata [o le relazioni qui allegate1Per il giudizio relativo al bilancio dell'esercizio precedente, i cui dati sono presentati ai fini comparativi secondo quanto richiesto dalla legge, si fa riferimento alla relazione da noi (o da altro revisore) emessa in data ..... . ].

3. A nostro giudizio, il bilancio d'esercizio della ABC S.p.A. al 31 dicembre 200X è conforme alle norme che ne disciplinano i criteri di redazione; esso pertanto è redatto con chiarezza e rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria e il risultato economico della ABC S.p.A..

4. [Il paragrafo riporterà eventuali richiami di informativa sul bilancio].

[Luogo e data di emissione]

[Società di revisione S.p.A.]

[Nome e cognome](Socio)

 

1 Nel caso di compagnie multiramo come definite dal Regolamento ISVAP n. 17 del 11 marzo 2008.245. [Paragrafo relativo al giudizio di coerenza della relazione sulla gestione con il bilancio]2

2 Si rinvia al principio di revisione 001 ed al Documento di ricerca Assirevi n. 151 per le modalità di formulazione del giudizio di coerenza ove sia presentata anche la relazione sul governo societario e/o in presenza di significative incoerenze e negli altri casi particolari.

Allegato A/8

Relazione della società di revisione ai sensi dell’art. 14 del D.Lgs. 27.1.2010, n. 39

e dell’art. 15 della Legge 31 gennaio 1992, n. 59

Bilancio d’esercizio società cooperative

Ai Soci della ABC S.c.a.r.l.ed alla Lega Nazionale Cooperative e MutueUfficio  Certificazioni

1. Abbiamo svolto la revisione contabile del bilancio d’esercizio della ABC S.c.a.r.l. chiuso al … [data]. La responsabilità della redazione del bilancio in conformità alle norme che ne disciplinano i criteri di redazione compete agli amministratori della ABC S.c.a.r.l.. E’ nostra la responsabilità del giudizio professionale espresso sul bilancio e basato sulla revisione contabile.

2. Il nostro esame è stato condotto secondo i principi di revisione emanati dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e raccomandati dalla Consob. In conformità ai predetti principi, la revisione è stata pianificata e svolta al fine di acquisire ogni elemento necessario per accertare se il bilancio d’esercizio sia viziato da errori significativi e se risulti, nel suo complesso, attendibile. Il procedimento di revisione comprende l’esame, sulla base di verifiche a campione, degli elementi probativi a supporto dei saldi e delle informazioni contenuti nel bilancio, inclusi quelli riferibili alle disposizioni di legge e di statuto in materia di cooperazione ed in particolare alle disposizioni contenute negli articoli 4, 5, 7, 8, 9 e 11 della legge n. 59 del 31 gennaio 1992 e nell’articolo 2513 del Codice Civile. Inoltre, il procedimento di revisione comprende la valutazione dell’adeguatezza e della correttezza dei criteri contabili utilizzati e della ragionevolezza delle stime effettuate dagli amministratori. Riteniamo che il lavoro svolto fornisca una ragionevole base per l’espressione del nostro giudizio professionale.Per il giudizio relativo al bilancio dell’esercizio precedente, i cui dati sono presentati ai fini comparativi secondo quanto richiesto dalla legge, si fa riferimento alla relazione da noi (da altro revisore) emessa in data ….[data].[Oppure: In conformità al mandato conferitoci, il bilancio dell’esercizio precedente non è stato da noi esaminato e, pertanto, non esprimiamo alcun giudizio professionale sullo stesso.]

3. A nostro giudizio, il bilancio d’esercizio della ABC S.c.a.r.l. al … [data] è conforme alle norme che ne disciplinano i criteri di redazione, incluse le disposizioni di legge richiamate nel paragrafo 2; esso pertanto è redatto con chiarezza e rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria e il risultato economico della ABC S.c.a.r.l.

4. [Il paragrafo riporterà eventuali richiami di informativa sul bilancio].2 [Paragrafo relativo al giudizio di coerenza della relazione sulla gestione con il bilancio]

Luogo e data di emissione]

[Società di revisione S.p.A.]

[Nome e cognome](Socio)

1 Si rinvia al principio di revisione 001 ed al Documento di ricerca Assirevi n. 151 per le modalità di formulazione del giudizio di coerenza o in presenza di significative incoerenze e negli altri casi particolari.

Allegato A/9

Relazione della società di revisione ai sensi dell’art. 15 della Legge 31 gennaio 1992, n. 59

Bilancio d’esercizio società cooperative con incarico di revisione contabile ai sensi dell’art. 2409-bis del Codice Civile conferito ad altro soggetto

Ai Soci dellaABC Società Cooperativa ed alla Lega Nazionale Cooperative e MutueUfficio Certificazioni

1. Abbiamo svolto la revisione contabile del bilancio d’esercizio della ABC Società Cooperativa chiuso al ... [data]. La responsabilità della redazione del bilancio in conformità alle norme che ne disciplinano i criteri di redazione compete agli amministratori della ABC Società Cooperativa. E’ nostra la responsabilità del giudizio professionale espresso sul bilancio e basato sulla revisione contabile. La presente relazione è emessa esclusivamente ai sensi dell’art.15 della Legge 31 gennaio 1992, n. 59, stante il fatto che, nell’esercizio chiuso al 31 dicembre 20xx, la revisione contabile ex art. 2409-bis del Codice Civile è stata svolta da altro soggetto, diverso dalla scrivente società di revisione.

2. Il nostro esame è stato condotto secondo i principi di revisione emanati dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e raccomandati dalla Consob. In conformità ai predetti principi, la revisione è stata pianificata e svolta al fine di acquisire ogni elemento necessario per accertare se il bilancio d’esercizio sia viziato da errori significativi e se risulti, nel suo complesso, attendibile. Il procedimento di revisione comprende l’esame, sulla base di verifiche a campione, degli elementi probativi a supporto dei saldi e delle informazioni contenuti nel bilancio, inclusi quelli riferibili alle disposizioni di legge e di statuto in materia di cooperazione ed in particolare alle disposizioni contenute negli articoli 4, 5, 7, 8, 9 e 11 della legge n. 59 del 31 gennaio 1992 e nell’articolo 2513 del Codice Civile. Inoltre, il procedimento di revisione comprende la valutazione dell’adeguatezza e della correttezza dei criteri contabili utilizzati e della ragionevolezza delle stime effettuate dagli Amministratori. Riteniamo che il lavoro svolto fornisca una ragionevole base per l’espressione del nostro giudizio professionale. [La responsabilità dei lavori di revisione contabile dei bilanci di alcune società controllate e collegate, per quanto riguarda importi delle partecipazioni che rappresentano ... (valore %) e ... (valore %) rispettivamente della voce partecipazioni e del totale attivo, è di altri revisori.1]Per il giudizio relativo al bilancio dell’esercizio precedente, i cui dati sono presentati ai fini comparativi secondo quanto richiesto dalla legge, si fa riferimento alla relazione da noi [da altro revisore] emessa in data ….[ data].

3. A nostro giudizio, il bilancio d’esercizio della ABC Società Cooperativa al … [data] è conforme alle norme che ne disciplinano i criteri di redazione, incluse le disposizioni di legge richiamate nel paragrafo 2.; esso pertanto è redatto con chiarezza e rappresenta in1 La divisione della responsabilità fra revisore principale e secondario è ammessa in applicazione dell’attuale PR 600 nelle revisioni non disciplinate da norme di legge. Dal momento dell’entrata in vigore del PR 600 revised tale suddivisione di responsabilità non sarà più ammessa.28modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria e il risultato economico della Società.

4. [Il paragrafo riporterà eventuali richiami di informativa sul bilancio].

[Luogo e data di emissione]

[Società di revisione S.p.A.]

[Nome e cognome](Socio)

Allegato A/10

Relazione della società di revisione

Revisione volontaria – principi contabili italiani

Agli Azionisti dellaABC S.p.A.

1. Abbiamo svolto la revisione contabile del bilancio d'esercizio [consolidato] della ABC S.p.A. [del Gruppo ABC] chiuso al ... [data]. La responsabilità della redazione del bilancio in conformità alle norme che ne disciplinano i criteri di redazione compete agli amministratori della ABC S.p.A.. È nostra la responsabilità del giudizio professionale espresso sul bilancio e basato sulla revisione contabile. La presente relazione non è emessa ai sensi di legge, stante il fatto che, nell'esercizio chiuso al 31 dicembre 20xx, la revisione contabile ex art. 2409-bis del Codice Civile è stata svolta da altro soggetto, diverso dalla scrivente società di revisione [In alternativa: La presente relazione non è emessa ai sensi di legge, stante il fatto che la ABC S.p.A., nell'esercizio chiuso al 31 dicembre 20xx, non era obbligata alla revisione contabile ex art. 2409-bis del Codice Civile.].

2. Il nostro esame è stato condotto secondo i principi di revisione emanati dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e raccomandati dalla Consob. In conformità ai predetti principi, la revisione è stata pianificata e svolta al fine di acquisire ogni elemento necessario per accertare se il bilancio d'esercizio [consolidato] sia viziato da errori significativi e se risulti, nel suo complesso, attendibile. Il procedimento di revisione comprende l'esame, sulla base di verifiche a campione, degli elementi probativi a supporto dei saldi e delle informazioni contenuti nel bilancio, nonché la valutazione dell'adeguatezza e della correttezza dei criteri contabili utilizzati e della ragionevolezza delle stime effettuate dagli amministratori. Riteniamo che il lavoro svolto fornisca una ragionevole base per l'espressione del nostro giudizio professionale.[Per il bilancio d’esercizio1La responsabilità dei lavori di revisione contabile dei bilanci di alcune società controllate e collegate, per quanto riguarda importi delle partecipazioni che rappresentano … (valore o %) e … (valore o %) rispettivamente della voce partecipazioni e del totale attivo, è di altri revisori.][Per il bilancio consolidato2La responsabilità dei lavori di revisione contabile dei bilanci di alcune società controllate e collegate, che rappresentano … (valore o %) dell’attivo consolidato e … (valore o %) dei ricavi consolidati, è di altri revisori.]Per il giudizio relativo al bilancio [consolidato] dell'esercizio precedente, i cui dati sono presentati ai fini comparativi secondo quanto richiesto dalla legge, si fa riferimento alla relazione da noi emessa [emessa da altro revisore] in data ... [data].

 

[Luogo e data di emissione]

[Società di revisione S.p.A.]

[Nome e cognome](Socio)

 La divisione della responsabilità fra revisore principale e secondario è ammessa in applicazione dell’attuale PR 600 nelle revisioni non disciplinate da norme di legge. Dal momento dell’entrata in vigore del PR 600 revised tale suddivisione di responsabilità non sarà più ammessa.

2 Vedi nota 1.303. A nostro giudizio, il bilancio d'esercizio [consolidato] della ABC S.p.A. [del Gruppo ABC] al ... [data] è conforme alle norme che ne disciplinano i criteri di redazione; esso pertanto è redatto con chiarezza e rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria e il risultato economico della Società [del Gruppo].4. [Il paragrafo riporterà eventuali richiami di informativa sul bilancio].

1

 

 

Allegato A/11

Relazione della società di revisione ai sensi dell’art. 14 del D.Lgs. 27.1.2010, n. 39

e dell’art. 9 del D.Lgs. 24.2.1998, n. 58

Fondi Comuni di Investimento, rendiconto completo Ai Partecipanti alFondo Comune di Investimento [Mobiliare Aperto/Chiuso] [Immobiliare Chiuso][inserire denominazione Fondo [Speculativo]]

1. Abbiamo svolto la revisione contabile del rendiconto della gestione1del Fondo Comune di Investimento [Mobiliare Aperto/Chiuso] [Immobiliare Chiuso] [inserire denominazione Fondo], costituito dalla situazione patrimoniale, dalla sezione reddituale e dalla nota integrativa, per l’esercizio [periodo infrannuale] chiuso al [data]. La responsabilità della redazione del rendiconto della gestione in conformità al Provvedimento della Banca d’Italia del 14 aprile 2005 compete agli amministratori della Società di Gestione del Fondo, ABC SGR S.p.A.. È nostra la responsabilità del giudizio professionale espresso sul rendiconto della gestione e basato sulla revisione contabile.

2. Il nostro esame è stato condotto secondo i principi e criteri per la revisione contabile raccomandati dalla Consob. In conformità ai predetti principi e criteri, la revisione è stata pianificata e svolta al fine di acquisire ogni elemento necessario per accertare se il rendiconto della gestione sia viziato da errori significativi e se risulti, nel suo complesso, attendibile. Il procedimento di revisione comprende l’esame, sulla base di verifiche a campione, degli elementi probativi a supporto dei saldi e delle informazioni contenuti nel rendiconto della gestione, nonché la valutazione dell’adeguatezza e della correttezza dei criteri contabili utilizzati e della ragionevolezza delle stime effettuate dagli amministratori. Riteniamo che il lavoro svolto fornisca una ragionevole base per l’espressione del nostro giudizio professionale.Per il giudizio relativo al rendiconto della gestione dell’esercizio [periodo infrannuale] precedente, i cui dati sono presentati ai fini comparativi secondo quanto richiesto dalla specifica normativa, si fa riferimento alla relazione da noi emessa [emessa da altro revisore] in data [data].

3. A nostro giudizio, il rendiconto della gestione del Fondo Comune di Investimento [Mobiliare Aperto/Chiuso] [Immobiliare Chiuso] [inserire denominazione Fondo] per l’esercizio [periodo infrannuale] chiuso al [data] è conforme al Provvedimento della Banca d’Italia del 14 aprile 2005; esso pertanto è redatto con chiarezza e rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e il risultato del Fondo per l’esercizio [periodo infrannuale] chiuso a tale data.1 In base al Regolamento Banca d’Italia del 14 aprile 2005, è richiesta la predisposizione di un rendiconto di gestione del fondo annuale o relativo al minor periodo in relazione al quale si procede alla distribuzione dei proventi. Il rendiconto di gestione del fondo si compone di una situazione patrimoniale, una sezione reddituale e una nota integrativa ed è accompagnato dalla relazione degli amministratori. Nel caso di rendiconto infrannuale predisposto al fine della distribuzione dei proventi, questo può essere composto solamente dalla situazione patrimoniale e dalla sezione reddituale. In quest’ultimo caso, deve essere predisposto un rendiconto completo (situazione patrimoniale, sezione reddituale, nota integrativa e relazione degli amministratori) riferito ad un esercizio di dodici mesi. Per la relazione relativa alla revisione del rendiconto semplificato, si veda il modello successivo.

4. [Il paragrafo riporterà eventuali richiami di informativa sul rendiconto].

5. La responsabilità della redazione della relazione degli amministratori in conformità a quanto previsto dal Provvedimento della Banca d’Italia del 14 aprile 2005 compete agli amministratori della ABC SGR S.p.A.. È di nostra competenza l’espressione del giudizio sulla coerenza della relazione degli amministratori con il rendiconto della gestione, come richiesto dalla legge. A tal fine, abbiamo svolto le procedure indicate dal principio di revisione 001 emanato dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e raccomandato dalla Consob. A nostro giudizio la relazione degli amministratori è coerente con il rendiconto della gestione del Fondo Comune di Investimento [Mobiliare Aperto/Chiuso] [Immobiliare Chiuso] [inserire denominazione Fondo] per l’esercizio [periodo infrannuale]2 chiuso al [data]3.

[Luogo e data di emissione]

[Società di revisione S.p.A.]

[Nome e cognome]